Only 90 Days

Go Back To New York. Only 90 Days.

Day#53

Dopo rassicuranti notizie dall’Italia che non mi fanno per niente venire la voglia di tornare a casa, finalmente ho sperimentato Johny’s Luncheonette.
E’ proprio qui sotto, da fuori quasi non si vede.
E’ precisamente un corridoio adibito a diner vecchio stile, con il bancone che da su roventi grate piene di carne che sfrigola, mega friggitrici sempre in azione e ciotole piene di pomodori, lattuga, cipolle e tanto cheddar.
Lo spazio e’ minuscolo ma e’ stato sfruttato al meglio dal vecchio Johny che ogni giorno serve colazione e pranzo a prezzi stracciati e con porzioni enormi.
Io mi sono concessa un caffè’ (a 1$) e un blueberry pancake: mi sono arrivati tre frittatoni con tanto burro e succo d’acero a parte.
Claudia ha preso un burger, tutto per la ridicola cifra di 10 bucks.
Oltre a Johny, due simpaticissimi inservienti: un messicano divertito che scherza sui prezzi e un greco che parla un po’ italiano che non torna sulla sua isola dal 1986 perché non riesce a prendersi mai un mese di vacanza da quel di. E’ di Astypalea, nelle Cicladi, una delle isole più’ lontane e pare più’ belle di tutte e quando ne parla gli brillano gli occhi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: